domenica 25 febbraio 2007

E Rosetta ce la fa!


Ieri notte alle 3:57 CET è giunta al centro dell'ESOC in germania la conferma del lieto epilogo dell'avventura marziana di Rosetta. Come ho già postato nei giorni scorsi si trattava di un passaggio ravvicinato, a 250 km dalla superficie del pianeta rosso, manovra che ha consentito di sfruttare nel migliore dei modi l'attrazione gravitazionale di Marte per modificare la traiettoria della sonda.
Tutto si è quindi svolto per il meglio, compresa la fase di eclissi di silenzio radio dalla quale la sonda è uscita "intera" e completamente funzionante inviando i primi segnali dopo il passaggio.
Un'altra pietra miliare è stata posta in questo viaggio fantastico fatto di carambole planetarie!
Vai Rosetta, continua così... ora mandaci tutte le cartoline dal questa tua avventura... non vediamo l'ora.
Ecco intanto le prime istantanee che sono arrivate:

Marte in ultravioletto visto dallo strumento OSIRIS

altra foto di OSIRIS questa volta nel visibile

bYe,
Andy

Nessun commento:

Posta un commento