venerdì 27 aprile 2007

il giro della Liberazione

giàgiàgià! Senza fare troppo i sentimentali come nel titolo... il 25 aprile, cioè l'altro ieri, ho approfittato della scarsità di macchine in giro per il circondario, per spararmi un bel giro in bici che ho costruito strada facendo e che si è rivelato un ottimo percorso di allenamento molto più serio sicuramente del mio solito giretto .

In sostanza è un allargamento del giro che faccio di solito, ma diciamo che la cartina parla da sola se siete di queste parti.
Non so sinceramente se sia fattibile in presenza più massiccia di macchine, ma per farsi un'oretta di bici da corsa sparata bene in orari inusuali, mi sembra un bel tragitto anche un minimo vario, non azzardo il "paesaggistico", ma visto che tocca diversi comuni e diverse zone qui nei dintorni è piacevole e non "piatto" come potrebbe essere un giro in un'area appena fuori la metropoli!

Lascio le parole alla mappa che ho "sporcato" con il percorso!



La deviazione per farmi le vie del centro di Rho mi ha fatto abbassare parecchio la media oraria, ma è stato molto carino passare per le vie addobbate con i tricolori, lì qualche macchina in più l'ho trovata ed è stato un po' meno rilassante che il resto del giro a causa della abnorme attenzione che ho dovuto avere essendo in bici da corsa con i piedi incollati ai pedali.
Salvo una mini sosta quasi all'inizio per sistemarmi meglio casco e occhiali, non ho praticamente mai dovuto staccare le scarpette dai pedali, mooolto comodo!

Bon vi lascio se no scrivo un romanzo!

bYe,
Andy

lunedì 23 aprile 2007

Linux e il Framebuffer sul terminale

Ciao mondo!
Scrivo questo piccolo post giusto per riprendere un minimo la sana abitudine a postare le piccole conquiste linuxiane che pian piano continuo a ottenere.
Parliamo di come attivare il Framebuffer per aumentare la risoluzione del terminale e "vederci più chiaro"! ;-)
Il tutto si ottiene con il semplice inserimento di un parametro all'interno della line del kernel nel file di configurazione di grub: menu.lst

Cominciamo:
  • apriamo con privilegi di superuser il file /boot/grub/menu.lst
  • troviamo il seguente commentozzo poco prima dell'inizio delle linee di configurazione del menu e della nostra linea del kernel

# FRAMEBUFFER RESOLUTION SETTINGS
# +-------------------------------------------------+
# | 640x480 800x600 1024x768 1280x1024
# ----+--------------------------------------------
# 256 | 0x301=769 0x303=771 0x305=773 0x307=775
# 32K | 0x310=784 0x313=787 0x316=790 0x319=793
# 64K | 0x311=785 0x314=788 0x317=791 0x31A=794
# 16M | 0x312=786 0x315=789 0x318=792 0x31B=795
# +-------------------------------------------------+

  • l'unica cosa da fare è aggiungere alla linea del kernel il parametro "vga=792" con il numero corrispondente alla risoluzione e alla profondità di bit desiderate... 792 in questo caso corrisponde ad una risoluzione pari a 1024x768 con 24bit ovvero 16 milioni di colori di profondità!

# (0) Arch Linux
title Arch Linux
root (hd0,0)
kernel /boot/vmlinuz26 root=/dev/hda1 ro vga=792
initrd /boot/kernel26.img

È tutto, al prossimo riavvio vedrete la vostra console mooolto più carina e geekkosa!

PS: attenzione comunque a modificare il beneamato file menu.lst ... assicuratevi di averea portata di mano un LiveCD nel caso combinaste casotti per poter accedere di nuovo al file incriminato e risettare tutto come prima! ;-)

Giovani idee.... appello ai blogger!

Ciao a tutti,
come sapete al momento sono particolarmente preso con questo progetto della lista civica Giovani idee. Volti nuovi per la città per le amministrative di Rho del 27/28 Maggio 2007.
Dato che il nostro principale avamposto per farci conoscere è proprio il web lancio un appello a tutti i blogger e ai navigatori che passano su queste pagine: fate una visitina al nostro sito http://rhogiovani.altervista.org leggetevi il programma e se siete d'accordo, sosteneteci linkando se non il sito direttamente uno di questi post che parlano dell'iniziativa.
Dato che non mi piace come pratica sto cercando di evitare il Googlebombing, ma visto che abbiamo solo un mese per farci conoscere posterò spesso a riguardo su queste pagine per far salire in graduatoria google il sito.
Ringraziando quanti vorranno almeno dare un'occhiata al sito e la programma della lista civica, tutta composta da giovani dai 18 ai 26 anni, saluto la blogosfera promettendo di tornare al più presto a scrivere con continuità su queste pagine.
Intanto la mia media di post al giorno, e la mia velocità di "redazione" è aumentata tantissimo con l'unico dettaglio del cambiamento di "output" che da blogger è diventato il forum interno del sito di Giovani idee.
Bene ragazzi,
vi saluto sul serio che con oggi siamo entrati nella settimana-delirio per la raccolta delle firme che dobbiamo consegnare entro venerdì...aaaaaarrrrrrggggghhhhhhh...
ma ce la faremo!!!
W le novità, W chi si mette in gioco... e in bocca al lupo a Paola Pessina, alla coalizione di centro-sinistra e a noi di Giovani idee

bYe,
Andy

lunedì 16 aprile 2007

Giovani Idee

Ciao blogosfera!
E' da un po' che i miei post si fanno desiderare, ma non è certo perchè mi sia passata la voglia di scrivere!
In queste settimane ha preso corpo un progetto in cantiere da tempo e si è evoluto rapidamente con l'approssimarsi delle elezioni amministative.
Dall'idea iniziale di un gruppo di giovani che facesse da collante tra le varie realtà presenti sulla città, abbiamo deciso di costituire una lista civica che si affiancherà ai partiti della coalizione di centro-sinistra a sostegno della candidatura del sindaco uscente Paola Pessina, alle prossime amministrative del 27-28 maggio 2007.
Il nome che ci siamo dati è Giovani Idee, il logo, che mi è costato 24 ore nette-nette, lo potete vedere qui a fianco.
Ieri sera abbiamo praticamente chiuso la lista anche se mancano ancora alcune persone che ci faranno sapere entro mercoledì perchè ieri avevano dei problemi ad esserci.
Sono contentissimo di come stia andando avanti questo progetto, dell'entusiamo che si è creato all'interno della coalizione intorno alla nostra proposta, dei colloqui avuti con Paola per parlare delle nostre proposte integrative al programma.
Siamo in ballo, ora manca ancora il passo burocratico ma siamo sicuri che non sarà un problemone raccogliere le circa 200 firme di cui abbiamo bisogno.
Intanto questi giorni un po' convulsi sono stati costellati dalla conoscenza sempre maggiore di persone straordinarie, impegnate, intelligenti, che hanno a cuore la città e che hanno voglia di fare qualcosa di concreto e mettersi in gioco.
Sono contento perchè abbiamo costituito un gruppo eterogeneo, solido e simpatico in cui c'è posto per qualsiasi nuovo arrivato. Questo è molto importante pensando all'obiettivo di lungo termine di questa iniziativa.
Bene internauti,
vi saluto che ho un po' fame!
bYe,
Andy

PS: per chi fosse interessato il progetto è online su http://rhogiovani.altervsita.org

domenica 8 aprile 2007

Deliri ciclistici...

E' un bel po' che non posto sul mio blogghettino... diciamo che sono stato alquanto impegnato.
Il progetto che ho in ballo, e del quale (spero) vi parlerò presto mi sta assorbendo tutto il tempo libero di questi giorni... uff!
Ieri sono addirittura riuscito a farmi un giro in bici, mi sono preso la mia mezz'oretta e sono andato regolare al massimo sul tragitto solito del mio giretto di allenamento.
Durante il giro, il sole delle 5 e mezza / 6 proiettava la mia ombra sull'asfalto a seconda della direzione che stavo seguendo.
Così mi sono trovato ad avere un compagno di fuga durante il tragitto da Pregnana a Vanzago, la mia ombra pedalava di fianco a me e mi sembrava di volare in una fuga a due lasciando dietro il gruppo.
La cosa veramente carina è stata fare il tratto da Cornaredo a Lucernate. In quel punto infatti, la mia ombra mi precedeva, dato che avevo il sole quasi alle spalle.
Mi sono accorto a quel punto che il fatto di essere preceduto da me stesso mi aiutava a tenere sostenuto il ritmo, insomma, mi stavo facendo tirare la fuga da.... me stesso... davvero emozionante!
Va beh, ragazzi, so che adesso starete quasi pensando di internarmi, ma non preoccupatevi, la bici non mi dà alla testa! E' solo che questa cosa mi è sembrata "romantica" o quanto meno emozionante... e così ho deciso di scriverla anche se ha l'aria di un delirio da ciclista che si lascia abbindolare dai miraggi non avendo più sali minerali in corpo.
Inutile dire che non ero in quella situazione data la brevità del giretto... quindi non ho scuse... o sono scemo oppure era veramente una figata!
Decidete voi... ora torno a perdere tempo nelle mie occupazioni che esigono di essere risolte entro martedì... speriamo di farcela!
Ciao a tutti e Buona Pasqua!
bYe,
Andy