giovedì 6 settembre 2007

Ricominciare di nuovo da qui

La scorsa settimana, Lunedì, siamo andati con mio fratello Luca, Gloria, Alessandro e Don Emilio, a fare la bella ferrata della Grignetta, o Grigna Meridionale.
E' una delle cime che posso vedere direttamente dalla mia finestra. La sua vista è parte del paesaggio "quasi" bello che mi accompagna durante l'anno, cambiando i suoi colori e le sue forme nel corso delle stagioni.
Ad esempio :-) stamattina presto era così:


Già, si possono scorgere i tetti di quattro palazzi identici, si possono vedere le antenne della televisione, ed occasionalmente altri "oggetti urbani" come ad esempio delle fredde gru, o semplicemente le costruzioni e le strade che dal mio davanzale coprono lo spazio fino alla base della vista di cui sopra... Ma se ti concentri sul fatto che da casa tua puoi scorgere le forme di due montagne fatte quasi della stessa roccia delle Dolomiti... ti dimentichi facilmente delle cose più o meno "brutte" che fanno da contorno all'oggetto del tuo pensiero.

L'anno scorso sono stato per la prima volta sulla Grigna (la più alta cima in questa foto).
La scorsa settimana sono riuscito a fare anche la Grignetta che nella foto è appena a destra della Grigna.
Non so perchè non sia mai stato ad esplorare queste montagne prima dello scorso anno. C'era sempre l'idea di fondo, ma probabilmente le ferrate delle Dolomiti mi avevano saziato ora del ritorno a casa.
Rimane il fatto che è un'emozione increbile, riuscire a vedere un posto splendido dove sei stato, direttamente da casa, ogni volta che vuoi, ogni mattina appena prima di immergerti nella vita fenertica e piena di cose da fare, e ogni sera (se non è troppo buio) quando torni e smetti per un attimo i panni dell'uomo impegnato.

Bene, non abuserò oltre delle parole :-) eccovi qualche foto da quest'ultima bella gita:

la cartina è d'obbligo (e non fate battute) ;-)


Nel regno di Roccia e Cielo


Lago di Lecco


Il Fungo


A stairway to the heavens


Forza della Natura: Raponzolo di Roccia


L' "Ufo" sulla cima
(Giuro che io non ho scritto nulla, forse è proprio questo il problema)


La Via


Il dito impolverato dello scalatore


Lo scalatore "impolverato" dà il benvenuto nell' "Ufo"


Sperando che queste immagini e questi pensieri vi siano piaciuti :-) ...
Alla prossima!

bYe,
Andy

Nessun commento:

Posta un commento