giovedì 24 febbraio 2011

Giovedì 24 febbraio 2011, piccole grandi manovre in LEO

È colpa dei rispettivi rinvii, più lunghi o più brevi e di varia natura, se oggi, Giovedì 24 febbraio diventa una giornata densa di avvenimenti in LEO.

Comincia la NASA con un lancio notturno del satellite Glory, per lo studio del clima, a bordo del razzo Taurus XL dallo Space Launch Complex 576-E di Vandemberg in California.
Il lancio di ieri è saltato a causa di anomalie all'interfaccia dei sensori tra la ground station e il razzo. Con una finestra di lancio di soli 48 secondi non si è potuto risolvere il problema al momento e si è rinviato di almeno 24 ore.
Se il problema sarà risolto, il prossimo lancio è previsto per le 5.09am Eastern Time (le 11.05 di mattina in Italia).
Come sempre sarà possibile seguire il lancio in diretta su NasaTV, il collegamento partirà alle 9.00 italiane.

A partire dalle 16.15 andrà in scena il balletto spaziale tra il veicolo automatico ATV Johannes Kepler dell'ESA e la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Il docking è previsto per le 16.45
Si potrà seguire l'evento a questa pagina:
e sicuramente anche NasaTV rimanderà le stesse immagini.
Eccovi un assaggio qui a fianco.


Per finire, alle 4:50 p.m. EST (le 22.50 in Italia) dopo mesi di rinvii, partirà finalmente lo Space Shuttle Discovery per la STS-133 sua missione conclusiva e terz'ultima missione dell'intero programma Shuttle.
Sempre diretta alla ISS la missione porterà alla stazione l'ultimo modulo abitabile del segmento statunitense, che non è altro che l'MPLM Leonardo di produzione italiana adattato per una più lunga permanenza nello spazio.

Scongiurando ulteriori rinvii dell'ultimo minuto, non mi rimane che augurarvi "Buona Visione" ;-)